RECLAMO N° 220 DELLA SOCIETÀ AC MEZZOCORONA SRL PER IL MANCATO ADEMPIMENTO DELL’ACCORDO ECONOMICO RELATIVO AI CALCIATORI ALESSANDRO PIFFER, ALBERTO PANGRAZI E MARCO BORGHESI DA PARTE DELLA SOCIETÀ FCD ALTOVICENTINO SRL.

0 Comments

Con ricorso del 30.6.2016 la AC Mezzocorona Srl ha adito questo Tribunale Federale per ivi sentir condannare la FCD Altovicentino al pagamento in suo favore della somma di € 8.300,00, quale saldo della fattura n. 6/2014 emessa a carico di quest’ultima per il complessivo importo di € 18.300,00.

Assume la Società ricorrente che la suddetta somma era stata convenuta con la Società controparte per il tesseramento dei calciatori Alessandro Piffer, Alberto Pangrazi e Marco Borghesi a seguito di accordo “omnicomprensivo” e che la FCD Alto Vicentino aveva corrisposto solo la somma di € 10.000,00 in acconto il 24.11.14, in luogo dei due versamenti di pari importo asseritamente convenuti entro il 15.10.2014 ed il 15.12.2014.

A sostegno della domanda, la AC Mezzocorona ha depositato la fattura in questione e la copia del bonifico relativo all’acconto ricevuto.

La FCD Altovicentino non ha depositato controdeduzioni e la vertenza è stata quindi decisa nella riunione del 2.8.2016.

Il ricorso deve essere respinto in quanto non provato.

Occorre infatti ricordare che la fattura rappresenta la mera evidenza fiscale di un titolo in base al quale viene richiesta la prestazione e non documenta l’esistenza né i termini del rapporto sottostante.

Ciò premesso, la AC Mezzocorona si è limitata al deposito della sola fattura dell’importo di € 18.300,00 iva compresa, recante come causale “corrispettivo per cessione definitiva per prestazioni sportive dei giocatori Borghesi, Pangrazi e Borghesi”, ma non ha minimamente

 

dimostrato l’esistenza di un accordo relativo a tale cessione, idoneo a legittimare la propria pretesa sia in ordine all’an che al quantum debeatur.

Tutto quanto sopra premesso.

Il Tribunale Federale Nazionale, Sezione Vertenze Economiche, rigetta il ricorso della Società AC Mezzocorona Srl.

Ordina incamerarsi la tassa.

 

About admin

    You May Also Like

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *