RECLAMO N°. 196 DEL FALL. US AREZZO SRL CONTRO FALL. USD UNION TEAM CHIMERA SSD ARL AVVERSO LA DECISIONE DELLA COMMISSIONE PREMI (RIC. N. 795 – PREMIO DI PREPARAZIONE PER IL CALCIATORE ROSINI MICHAEL), PUBBLICATA NEL C.U. 10/E DEL 24.05.2018

Con ricorso del 28 febbraio 2018 il Fallimento Union Team Chimera Arezzo SSD a rl ha adito la Commissione Premi per chiedere la condanna della Società US Arezzo Srl al pagamento del premio di preparazione, come previsto dall’art. 96 NOIF, per avere quest’ultima tesserato il calciatore Rosini Michael, nato il 23.04.2002, con vincolo “giovane di serie” il 22.08.2016 e con riferimento alla stagione sportive 2015/16 in cui il calciatore venne tesserato da essa ricorrente con vincolo annuale.

Con delibera in C.U. 10/E del 24.05.2018 (notificata in data 01.06.2018) la Commissione Premi ha accolto il ricorso condannando la Società US Arezzo (nelle more fallita) al pagamento della somma di € 9.477,00, di cui € 7.020,00 al Fallimento Union Team Chimera Arezzo SSD a rl a titolo di premio di preparazione quale ultima titolare del vincolo annuale, ed € 2.457,00 alla FIGC a titolo di penale.

Avverso tale delibera, con reclamo dell’8.06.2018, la Società US Arezzo in fallimento in esercizio provvisorio ha proposto impugnazione dinnanzi a questo Tribunale deducendo, quale motivi di gravame, la mancata ricezione del ricorso depositato alla Commissione Premi nonché la prescrizione del diritto al Premio poiché l’Union Team Chimera Arezzo SSD (tenuto conto del tesseramento avvenuto nella stagione sportiva 2015/2016) avrebbe dovuto agire entro la successiva stagione sportiva 2016/2017.

Con controdeduzioni al reclamo del 26.06.2018 il Fallimento USD. Union Team Chimera Arezzo SSD a rl si è costituito in giudizio contestando le avverse argomentazioni sia in fatto che in diritto.

Più in particolare, il sodalizio ha prodotto la ricevuta della raccomandata inviata all’indirizzo indicato nella visura camerale ed ha evidenziato che il diritto al Premio di Preparazione (maturato nella stagione sportiva 2016/2017) è stato correttamente reclamato entro i termini di cui all’art. 96 NOIF.

Alla riunione dell’11 settembre 2018 sono comparsi i legali della reclamante che hanno prodotto la delibera 28.02.2018 del Commissario Straordinario C.U. 13/2018 con la quale è stata decretata la decadenza dall’affiliazione della Union Team Chimera Arezzo, concludendo, quindi, per la dichiarazione di estinzione del giudizio. Il ricorso è stato quindi trattenuto in decisione.

L’appello è fondato e deve essere accolto per quanto di ragione.

Alla luce del C.U. 13/FIGC del 28 febbraio 2018, da ultimo prodotto dalla Società reclamante e con cui il Commissario Straordinario ha decretato la decadenza dall’affiliazione della Società USD. Union Team Chimera Arezzo SSD a rl, dichiarata fallita dal Tribunale Ordinario di Arezzo con sentenza n. 62 del 01.07.2016, è evidente che la Curatela odierna resistente, già alla data di ricezione del ricorso introduttivo da parte della Commissione Premi (28.02.2018), non avesse più legittimazione ad agire e/o a contraddire dinanzi agli organi di giustizia sportiva della FIGC

Si deve pertanto provvedere all’annullamento della decisione della Commissione Premi in quanto quest’ultima avrebbe dovuto già all’epoca dichiarare l’improcedibilità della domanda.

Per questi motivi.

Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Vertenze Economiche,

accoglie il reclamo presentato dalla Società US Arezzo Srl in Fallimento e, per l’effetto, annulla l’impugnata decisione della Commissione Premi.

Nulla per la tassa.

About admin

    You May Also Like