RICORSO N°. 128 DELLA SOCIETÀ SSD CITTÀ DI GELA ARL CONTRO LA SOCIETÀ SSD MARSALA CALCIO ARL (AVVERSO IL MANCATO PAGAMENTO DELLA QUOTA INCASSO IN RELAZIONE ALLA GARA DI COPPA ITALIA DILETTANTI – MARSALA VS GELA DEL 9.09.2018).

Con reclamo del 10 gennaio 2019 – ritualmente e tempestivamente inviato alla controparte – la SSD Città di Gela a rl ha adito codesto Tribunale Federale per ottenere la condanna della SSD Marsala Calcio ARL al pagamento della quota di partecipazione dell’incasso (pari al 50% dell’importo lordo della biglietteria, dedotti gli oneri fiscali e le spese di organizzazione forfettariamente liquidate nel 10% dell’incasso netto) relativo alla gara Marsala – Gela di Coppa Italia Dilettanti 2018/2019 disputata in data 9 settembre 2018.

A sostegno della propria domanda la reclamante ha allegato il C.U. n. 1 del 11.08.2018 del Dipartimento Interregionale della FIGC – LND, il borderò della gara ed una pec di sollecito pagamento inviata al Marsala Calcio in data 22 novembre 2018.

Sulla base di tale documentazione la SSD Città di Gela a rl ha chiesto la condanna della SSD Marsala Calcio Srl al pagamento dell’importo di € 1.333,64.

La SSD Marsala Calcio Srl non ha presentato controdeduzioni.

La vertenza è stata decisa all’udienza del 20 maggio 2019.

Il reclamo proposto dalla SSD Città di Gela a rl è fondato e merita accoglimento.

Dalla documentazione versata in atti risulta che la gara di gara Marsala – Gela di Coppa Italia Dilettanti 2018/2019 sia stata disputata il giorno 9 settembre 2018.

Dal relativo borderò, consegnato a fine gara dalla SSD Marsala Calcio ARL, si evince come alla gara abbiano assistito 715 spettatori, con un incasso lordo di € 3.260,00 dal quale, detratti gli oneri fiscali e le spese forfettarie del 10% (come previsto dall’art. 6 del regolamento della manifestazione pubblicato in C.U. n. 1 del 11.08.2018 del Dipartimento Interregionale della FIGC – LND), residua, per ciascuno sodalizio, un importo netto di € 1.333,64, mai contestato dall’odierna società resistente.

Per questi motivi.

Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Vertenze Economiche,

accoglie il ricorso presentato dalla società SSD Città Di Gela arl e, per l’effetto, condanna la società SSD Marsala Calcio arl al pagamento della somma di € 1.333,64 (Euro milletrecentotrentatré/64), a titolo di quota non corrisposta dell’incasso della gara di Coppa Italia Dilettanti Marsala – Gela del 9.09.2018.

Nulla per la tassa.

About admin

    You May Also Like